Nel nome di Don Peppe Diana presentato a Poggiomarino “Quella Sporca Dozzina”

Nel nome di Don Peppe Diana presentato a Poggiomarino “Quella Sporca Dozzina”

458
0
CONDIVIDI
Il Quaderno Edizioni

«Io non voglio sapere se Dio esiste, voglio sapere da che parte sta»: è probabilmente la frase più forte pronunciata da don Peppe Diana ucciso venti anni fa dalla mano criminale, ignorante ed assassina della camorra. Una frase forte che da emozioni, che invita a riflettere. Così come forti sono state le parole, forti le emozioni che questa mattina hanno accompagnato la presentazione del libro, edito dalla casa editrice il Quaderno edizioni, scritto da Tonino Scala e Emilio Vittozzi “Quella sporca dozzina ovvero la banalità del bene”, tenutasi nei saloni del Primo Circolo Didattico di Poggiomarino (NA) alla presenza di tantissimi genitori con protagonisti i loro ragazzi. Venti anni fa la camorra uccideva un prete, ancor vivo ed il suo ricordo ed il messaggio. Nel suo ricordo di Do Peppe, uno dei personaggi protagonisti del bel libro che continua il suo tour social letterario giunto alla quindicesima presentazione. Ad accompagnare i due autori oltre alla Dirigente Scolastica, dott. Carmela Prisco, le insegnanti tra cui la referente progetto lettura Antonietta Orbuso, l’editrice, presidente dell’associazione Il Quaderno edizioni che ha pubblicato lo scritto, dott.ssa Stefania Spisto, il magistrato della DDA Francesco Soviero che ha concluso i lavori.

«Per amore del mio popolo io non tacerò» affermava Don Peppe ed i ragazzi questa mattina non hanno taciuto leggendo pensieri, sogni, storie, cantando. Emozionate il finale con un rap molto in voga in queste settimane diventato un vero e proprio tormentone: Nu Juorno Buono di da Rocco Hunt. Il libro ha una specifica e significativa dedica: “A Peppino Impastato, ucciso dalla mafia, e a tutti i caduti per la libertà, la giustizia, la pace”; il ricavato andrà in Solidarietà (specificatamente alle Vittime della camorra).

La copertina è del Maestro Valerio Iermano; la prefazione di don Tonino Palmese (Sacerdote Salesiano e Referente Regionale di Libera); le vignette di Paolo del Vaglio (Umorista grafico, collaboratore, fra l’altro, di RAI3 Campania e “Famiglia Cristiana”); la foto di Stefania Spisto.

Parafrasando il celebre film “Quella sporca dozzina” con Lee Marvin e Charles Bronson, Emilio Vittozzi e Tonino Scala hanno pensato di mettere insieme una “stupenda dozzina” di Uomini e Donne che si sono “spremuti” per la Pace: Madre Teresa di Calcutta, don Tonino Bello, Nelson Mandela, Martin Luther King, Antonino Caponetto, Mons. Oscar Romero, don Helder Camara, Giorgio La Pira, Aldo Capitini, don Peppe Diana, John Lennon e Padre Alex Zanotelli.

Dodici figure diverse per estrazioni sociali, politiche, culturali, temporali, ma legate da un unico fine: il raggiungimento della Pace, attraverso l’impegno per la Socialità, la Giustizia Sociale, la Libertà.

Protagonisti assoluti della bella presentazione sono stati gli alunni, emozionantissimi, che hanno letto il libro insieme alle Insegnanti, condotto ricerche sui personaggi del testo, esprimendo le proprie convinzioni, in maniera chiara e netta.

Che dire se non Don Peppe è vivo e lotta insieme a noi!

Commenta tramite facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO