LA DANZA DEI POMODORI- LA PRIMA

LA DANZA DEI POMODORI- LA PRIMA

723
0
CONDIVIDI

22/2/2018 Nola, Chiesa dei SS Apostoli. Presentazione del libro “La danza dei pomodori” di Melania De Masi, edito da “Il quaderno edizioni.”
Tutte le donne in rosso per omaggiare il libro “La danza dei pomodori” di Melania De Masi con la prefazione di Mario Cesarano.
Melania De Masi, classe 1971 ha vissuto la prima parte dell’infanzia a Napoli, città d’origine della sua famiglia, per poi trasferirsi ad Avella, dove risiede tuttora. È una stimata architetto, ma non ha mai abbandonato la sua passione per la scrittura. Ama comporre poesie in dialetto napoletano.
Il libro “La danza dei pomodori” è la sua prima pubblicazione e narra delle vicende di Costanza da quando è bambina fino all’età adulta. A contatto con personaggi, alcuni destinati a rimanere altri a passare come meteore, ma con un loro ruolo, Costanza vedrà affermarsi la sua personalità femminile, scoprirà l’amore ed altri sentimenti, tenendosi, tuttavia, sempre ad un passo da se stessa, rallentata dalle proprie insicurezze, dalle proprie fragilità.
“Il mondo di Costanza si muove sotto il sole cocente e splendente che illumina questa danza dei pomodori, ma anche nel “tetro e inospitale scantinato” che le appare spesso la sua famiglia, la sua casa, alcune delle persone che la circondano e che sono parte di lei, della sua vita, spesso sono “la sua scelta”, talvolta consapevole, talvolta condizionata, tanto da diventare la sua necessità.” È il commento di Mario Cesarano nella sua prefazione, che ne coglie pienamente il senso e il fine della scrittura della nostra autrice.
Stefania Spisto

Commenta tramite facebook

Nessun commento

Comments are closed.