“I RECINTI DEL PENSIERO” CON IL QUADERNO E LA PROLOCO VILLA REGINA

“I RECINTI DEL PENSIERO” CON IL QUADERNO E LA PROLOCO VILLA REGINA

494
0
CONDIVIDI

Grande accoglienza per l’autore CARMINE NATALE, che arriva a Boscoreale per presentare il suo bellissimo libro: “I recinti del pensiero” alla sede della Proloco Villa Regina.
Il libro “I recinti del pensiero” di Carmine Natale, edito da noi de “Il quaderno edizioni” è stata un’occasione importante per discutere della questione dei migranti e del razzismo che dopo essere stato per anni un tabù oggi incombe sul nostro paese. Il razzismo si manifesta come ostilità nei confronti di chi è diverso per colore della pelle, religione e modi di vivere e oggi sta diventando una vera e propria piaga. Don Ciotti dice “che il nostro futuro sociale e individuale, dipende da come rispondiamo e risponderemo alla questione dei migranti.” La risposta che dà il nostro autore è tutta nel suo meraviglioso romanzo, dove affida a un prete di periferia e alle associazioni di volontariato il compito di curare dal basso, con il loro esempio, questa società malata, attraverso la “compassione radicale”. La serata è stata molto partecipata di interventi e riflessioni. Tra i relatori anche il referente di “Libera” provinciale Antonio D’Amore che ha commentato in maniera molto positiva l’opera di Natale. La manifestazione si è conclusa con brindisi e rinfresco, offerti dalla Proloco, presente con la sua presidente Tiziana Castellano, molto entusiasta dell’iniziativa svolta.

Commenta tramite facebook

Nessun commento

Comments are closed.