Siamo tutti nichilisti? Di Antonio Migliorino

Siamo tutti nichilisti? Di Antonio Migliorino

11
0
CONDIVIDI

Siamo tutti nichilisti? Di Antonio Migliorino è stato presentato al pubblico di Mercato San Severino. Ma cosa significa essere nichilisti?
Ecco cosa dice l’autore in uno dei passaggi del libro:

Al giorno d’oggi, essere nichilisti vuol dire essere tutto e il contrario di tutto. Significa, però, soprattutto non scegliere liberamente di esserlo e ignorarne persino il significato, il suo orizzonte gnoseologico.
Il nichilista contemporaneo è per lo più obnubilato dalla vanità. Vive in un limbo contornato di luci, ombre velenose e tecnologie raffinatissime che lo persuadono e seducono con estrema facilità.
Essere nichilisti significa smettere di pensare al senso della vita, lasciandosi alle spalle il retaggio valoriale millenario della cultura occidentale per poi spegnere il cervello e dedicarsi alla banale ricerca del superfluo.
Il nichilismo è quindi una sorta di virus che corrode i valori, i sentimenti, le emozioni, la spiritualità, l’auto-trascendenza, e con essa le tre dimensioni fondamentali dell’essere umano: cioè quelle della corporeità, dell’intersoggettività e della storicità.
Il nichilista è l’uomo della folla solitaria, che vaga a briglie sciolte senza una meta per le strade del mondo, e che, non sapendo più pensare in autonomia, conferisce ad internet la libertà di stabilire cosa sia giusto o sbagliato, cosa sia vero e cosa sia falso. Egli è un io meramente empirico che vive dei condizionamenti imposti dalla natura e dalla società. Essere nichilisti significa pertanto non più solo annientare la metafisica dell’essere ed abiurare ai principi fondanti della tradizione cattolica, ma anche annichilire se stessi, non opponendo più alcuna resistenza morale allo spegnimento del cuore e della mente.
Nichilismo, individualismo, atomizzazione e massificazione non sono altro che gli effetti più visibili del nuovo potere che serpeggia, indisturbato, tra le siepi della civiltà occidentale: il capitalismo neoliberista sregolato.

Commenta tramite facebook

Nessun commento

Comments are closed.