DA POMPEI A SORRENTO FINO A BRUXELLES IL PRESIDENTE DE “IL...

DA POMPEI A SORRENTO FINO A BRUXELLES IL PRESIDENTE DE “IL QUADERNO EDIZIONI” STEFANIA SPISTO PARTECIPERÀ CON IN CONTRIBUTO INTELLETTUALE AL MUSICAL “WEST SIDE STORY” REALIZZATO DALL’UNIVERSITÀ POPOLARE ARTE E MUSICAL DIRETTO DA INA PERNA”.

262
0
CONDIVIDI
Il Quaderno Edizioni

DA POMPEI A SORRENTO FINO A BRUXELLES
IL PRESIDENTE DE “IL QUADERNO EDIZIONI” STEFANIA SPISTO PARTECIPERÀ CON IN CONTRIBUTO INTELLETTUALE AL MUSICAL “WEST SIDE STORY” REALIZZATO DALL’UNIVERSITÀ POPOLARE ARTE E MUSICAL DIRETTO DA INA PERNA”.
“Come presidente dell’associazione culturale “Il quaderno edizioni” sono lieta di partecipare e di dare il mio contributo al progetto artistico “Dalla formazione al palcoscenico” ideato dell’Upam di Ina Perna e che porterà in scena il meraviglioso musical “West Side Story” a sessant’anni dalla sua prima rappresentazione americana e che avrà un respiro internazionale.
L’opera prende spunto dalla celebre tragedia di Shakespeare “Romeo e Giulietta e tratta dell’amore tra due giovani: Tony e Maria, un amore contrastato perché i protagonisti appartengono a bande giovanili rivali che si contendono il territorio del West Side, un quartiere popolare di New York. I Jets, bianchi, capeggiati da Riff e gli Squali, portoricani, il cui capo è Bernardo il fratello di Maria. In questo contesto il mio intervento sarà quello di fornire lo sfondo di riflessione culturale e sociale alle diverse chiavi di lettura e ai diversi temi che offre il musical: dalla diversità razziale alla violenza giovanile, dall’amore come slancio vitale a quello dell’amore che soccombe al male e all’odio.
Ne parleremo insieme il 19 e il 20 luglio a Pompei, il 21 a Sorrento e poi il 15-16-17 settembre a Brussels partendo dai dati attuali della violenza e della criminalità giovanile, sempre più in aumento, dalle riflessioni di Roberto Saviano tratte dal suo libro “La paranza dei bambini” e proveremo a trovare delle soluzioni proprio concretizzando i sogni dei nostri ragazzi. I giovani hanno una straordinaria energia che se indirizzata verso la coltivazione dei sogni, dell’impegno e della cultura, allora saranno in grado produrre bellezza e quindi un mondo migliore, altrimenti i comportamenti devianti giovanili e le brutture aumenteranno sempre più. Questo non è un problema che riguarda solo i giovani o le loro famiglie, ma riguarda tutta la società e quindi tutti hanno il dovere di operarsi in questo senso.
Sono certa che lo spettacolo dei ragazzi dell’UPAM ci emozionerà, conosco bene la direzione artista di Ina Perna, una professionista di altissimo valore, non solo per le numerose attività culturali che negli ultimi anni abbiamo condiviso, ma anche perché, mi permetto di vantarmi, di essere stata da ragazzina una sua allieva ed è anche grazie a lei se oggi sono una donna impegnata e stimata nella società.” dott.ssa Stefania Spisto
(Presidente de “IL QUADERNO EDIZIONI “)

“As president of the Cultural Association “Il quaderno edizioni ” I am pleased to attend and contribute to the artistic project “From the stage to stage” created by Ina Perna’s UPAM and will bring in the wonderful musical “West Side Story” At sixty years of his first American appearance and who will have an international breath.
The work is inspired by the famous Shakespeare tragedy “Romeo and Juliet and it deals with love between two young people: Tony and Maria, a contrite love because the protagonists belong to rival youth bands who contend the territory of the West Side, a popular neighborhood Of New York. The Jets, whites, headed by Riff and the Sharks, Puerto Rican, whose boss is Bernard.
The “IL Quaderno Edizioni” in this context will be to provide the background of cultural and social reflection on the different reading keys and on the various themes that musicals offer: from racial diversity to youth violence, from love as vital impetus To that of love that suffers evil and hatred.
We will talk to them on 19 and 20 July in Pompeii, 21 in Sorrento and then in September 15-16-17 in Brussels starting from the current figures of youth violence and crime, ever increasing, from the reflections of Roberto Saviano drawn from His book “The Paranza of the Children” and we will try to find solutions to the realization of the dreams of our children.
Young people have extraordinary energy if they are directed towards the cultivation of dreams, engagement and culture, then they will be able to produce beauty and thus a better world, otherwise youthful deviant behaviors and shyness will increase more and more. This is not a problem that concerns only young people or their families, but it is about the whole society and therefore everyone has a duty to do so. I’m sure the show of the UPAM boys will excite us, I know the artist’s direction of Ina Perna, a very valuable professional not only for the many cultural activities that we have shared in the last few years but also because I am proud of , That I was a girl from a girl and she is also thanks to her, if today I am a busy woman and valued in society. ” Dr. Stefania Spisto
(President of “Il quaderno edizioni “)

Commenta tramite facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO